© 2019 by Natural Design 

TIPOLOGIE DI PISCINE

Esistono diversi sistemi per il recupero dell’acqua dalla superficie, fondamentale per la pulizia della stessa da foglie e insetti.

  • SKIMMER La pulizia della superficie con skimmer se correttamente dimensionata e con il rispetto delle regole dell’idrodinamica per l’ubicazione delle bocche di presa e mandata secondo la forma della piscina, è estremamente funzionale. Gli skimmer sono direttamente collegati alle pompe e non si limitano a ricevere l’acqua mandata dalle bocchette ma la “tirano” verso di loro. I nuovi modelli cosiddetti skimmer “sfioro” consentono un bordo asciutto di soli 7÷9cm con bocche di circa 50cm di larghezza. Se abbinati ad impianti con un tempo di ricircolo prossimo alle 3 ore hanno un rendimento eccezionale. Lo svantaggio maggiore dello sfioro a skimmer è puramente estetico.

 

  • SFIORO A TUTTO PERIMETRO A CANALINA Ha il grande difetto di creare una corrente superficiale lenta, prossima allo zero, con conseguenti problemi di sporco in vasca (foglie e insetti). Ad esempio, una piscina da 5 x 10 m con 30 m di perimetro e un impianto da 30 mc/h, se fosse realizzata con sfioro a skimmer, avrebbe 2 bocche svasate (1 m di stramazzo totale) e quindi una corrente di 30/1 = 30 (portata / lunghezza stramazzo) mentre nel caso di uno sfioro a tutto perimetro il valore sarebbe di 30/30 = 1, quindi un rendimento 30 volte inferiore rispetto allo skimmer. Per realizzare una vasca a sfioro (o anche a stramazzo) rispetto al sistema a skimmer servono in più una vasca di compenso e un impiantistica più sofisticata con valvole e controlli di livello e sicurezza. Il vantaggio dello sfioro è quindi puramente estetico, con l’acqua a filo della pavimentazione esterna, a patto di non usare poi una griglia in plastica che rovina tutto il lavoro necessario… Meglio usare elementi in pietra naturale.

  • SFIORO A TUTTO PERIMETRO A FESSURA Un’alternativa alle griglie, è lo sfioro a fessura con la canalina ricoperta da un elemento in pietra che lascia una fessura di circa 1 cm in cui cade l’acqua, mentre la pietra esterna è leggermente inclinata in modo da riportare nella canalina l’acqua delle onde. Lo Stramazzo Lo stramazzo nella maggior parte dei casi riguarda solo una parte del perimetro della vasca e quindi avendo una minor lunghezza rispetto allo sfioro a tutto perimetro ha anche un rendimento di pulizia superficiale maggiore. I lati non interessati dallo stramazzo sono rialzati rispetto al livello dell’acqua solo di 3÷5 cm.

  • STRAMAZZO A CASCATA O DISCESA Può essere a cascata o a discesa con scorrimento dell’acqua sul rivestimento esterno alla vasca. L’effetto estetico è molto più bello della piscina a sfioro perimetrale, ovviamente occorre che il giardino si presti con qualche piccola variazione di livello alla creazione della caduta dell’acqua. Il problema maggiore dello stramazzo a cascata è il suono dell’acqua in caduta, assolutamente rilassante durante la giornata, ma potenzialmente fastidioso nelle ore notturne (in genere ogni 4 ore l’acqua della piscina deve comunque essere mossa). Risolvibile con sistemi di valvole automatiche che circolano l’acqua solo dal fondo oppure facendo scivolare l’acqua lungo la parete a vista. Se il lato dello stramazzo traguarda verso una vista panoramica si ottiene il famoso Vanishing Edge che è un bellissimo effetto scenografico visto da dentro la piscina!

  • STRAMAZZO A VISTA Si realizza lasciando la canalina di recupero aperta e accessibile. Disponendo sul fondo della canalina dei ciottoli di dimensioni adeguate si realizza un camminamento atto a fare il massaggio plantare, una piccola rilassante pratica…

  • STRAMAZZO A INFRATTO (O A GOLA) È realizzato con una piccola gola posta appena sotto il bordo perimetrale dove l’acqua sparisce per confluire o nella vasca di compenso classica o in una precamera a skimmer che sono però occultati alla vista.

  • STRAMAZZO A SCOMPARSA TRA LE ROCCE È lo stramazzo… che non c’è!L’elemento scenografico di una serie di rocce che delimitano una parte del bordo vasca consenta in effetti di creare dei passaggi che permettono lo sfioro e la pulizia della superficie.

Riproducente una vera oasi per il relax dall'aspetto molto naturale

Ingresso a spiaggia

Nuotare come in natura tra rocce e cascate rendendo unico il vostro ambiente

immersa nelle rocce

Per piccoli spazi o dove non è possibile effettuare scavi ecco il fuoriterra scenografico

fuoriterra tra le rocce

SS 554 km 10,200

09044 Quartucciu (CA)

Partita iva 02455330924